La cultura all’Hotel Goldene Rose Hinterhuber

Brunico è il centro pulsante della Val Pusteria. La vivace ma tranquilla città di circa 15.000 abitanti si trova a 835 metri sul livello del mare, al centro di un’ampia conca valliva e circondata da uno spettacolare paesaggio montano. In quanto città commerciale storica, di cui si hanno notizie fin dal 1256, la città sulla Rienza possiede un centro cittadino degno di nota e una vasta offerta culturale.

Sono caratteristiche di Brunico la via principale con le colorate facciate rinascimentali e le più belle vie dello shopping dell’Alto Adige, amate sia dagli abitanti che dai visitatori per passeggiare e fare acquisti. Anche il corso Graben, la collina con il castello e la città alta vi invitano a soffermarvi. Resterete affascinati dalla storia e dalla cultura di Brunico.

Il Museo MMM Ripa

L’MMM Ripa al castello di Brunico fa parte delle cinque istituzioni che compongono il Messner Mountain Museum sul tema della montagna. Ex residenza estiva di principi vescovi, oggi rappresenta la vita dei popoli di montagna provenienti da Asia, Africa, Sudamerica ed Europa secondo Reinhold Messner. L’attenzione è incentrata sulla cultura e la spiritualità della gente di montagna.

Il Museo Provinciale di Etnologia

Il Museo Provinciale degli Usi e Costumi si trova a Teodone nei pressi di Brunico. Qui viene illustrato il costante cambiamento delle condizioni di vita nel corso della storia e negli ambiti più importanti della cultura popolare.

Il Museo Civico di Brunico

Nelle antiche stalle della Posta restaurate e adattate, dove nei secoli precedenti venivano accuditi i cavalli e parcheggiate le diligenze postali per i viaggiatori, nel 1995 è stato inaugurato il Museo Civico di Brunico delle Arti Grafiche.
Al primo piano vengono allestite le mostre temporanee, nel seminterrato sotto all’archivio si trova lo studio grafico funzionale che viene messo a disposizione per le mostre di giovani artisti e viene utilizzato come laboratorio.